OBDII e applicazioni

OBDII OBD2 vgate icar 2

Gli adattatori OBDII sono dei dispositivi che si collegano alla porta OBD (on-board diagnostics) dell’auto e permettono la lettura (ed in alcuni casi particolari scrittura) dei dati diagnostici e di configurazione dell’auto.

Renault Zoe Posizione Presa OBD Renault Zoe Posizione Presa OBD
Zoe ZE50 dal 2020 nel vano pedali in alto a sinistraZoe dal 2012 al 2019 sotto al tappetino della vaschetta davanti al cambio
Posizione porta OBD2 nelle Zoe

La connessione con il telefono è fatta di solito con il bluetooth o con il WiFi.

Nella Zoe per le applicazioni Android di solito è sempre utilizzato in connessione Bluetooth ( come per App CanZe e PowerCruiseControl), invece su iOS è utilizzato il modello WiFi per l’applicazione CanZe.

Ecco due modelli compatibili con CanZE e quindi anche con PowerCruiseControl solo per Android: il VGate è consigliato anche da PowerCruiseControl.

Il KONNWEI kw902 è quello consigliato dal sito CanZe, ed inizialmente lo avevo, ma poi spesso succedeva che si scollegava e dovevo spegnere tutto ( telefono e OBD2 ) per poter ricollegare a fatica. Invece poi ho acquistato il Vgate che attualmente mi funziona molto bene ed una volta collegato non si scollega mai! Quello bianco di Power Cruise Control è garantito dall’applicazione Power Cruise Control, ma io comunque ho utilizzato il KONNWEI prima ed ora il Vgate senza problemi con Power Cruise Control. A voi la scelta

Le 2 principali applicazioni utilizzabili con la Renault Zoe sono CanZE e PowerCruiseControl.

CanZE è un programma per visualizzare molti dati dell’auto. L’utilizzo principale è per controllare la velocità di ricarica e vedere i limiti della colonnina e auto. Si può controllare il SOH, la temperatura delle batteria, il livello di messa a terra mentre si è in carica etc etc. E’ sicuramente un programma che non dovrebbe mancare nel telefono del proprietario di una Zoe visto anche che è gratuita.

Pagina CanZE Charging con evidenziata riga per valore Ground
Pagina CanZE Charging con evidenziata riga con valore terra ( Ground )

Power Cruise Control è un programma che permette di pianificare un itinerario assicurandoti di arrivare a destinazione con il livello di carica predeterminato, naturalmente rispettando le indicazioni date dall’app stessa. Ritengo che l’app sia molto utile per chi deve fare viaggi e vuole la sicurezza di non rimanere senza carica oppure di ottimizzare il tempo di ricarica al minimo indispensabile per arrivare a destinazione. Il costo è di 37 €, ma recuperabili facilmente dopo un paio di viaggi grazie al tempo e ricariche che farà risparmiare.

2 thoughts on “OBDII e applicazioni

  1. Ottimo articolo, chiaro e preciso, grazie! Due domande:
    il dongle OBD potrebbe non funzionare bene se l’auto ha l’antifurto con protezione della porta OBD?
    Inoltre, l’uso del dongle lascia traccia nel sistema? Nei centri autorizzati dove porti l’auto per tagliando e controlli, si accorgono che hai monitorato i dati?
    P.S.: Terza domanda, i dati misurati dal dongle OBD si possono scaricare per statistiche?
    Grazie delle risposte che potrai darmi!

    1. 1. È la prima volta che sento parlare di antifurto che blocca porta OBD2, quindi non saprei dirti. Comunque le applicazioni utilizzano i dati in sola lettura, anche perché per la scrittura serve un collegamento differente, quindi credo che potrebbe funzionare.
      2. All’officina non interessa se tu leggi i dati dell’auto, nessuno ti farà mai alcuna osservazione.
      3. CanZe non permette l’esportazione di statistiche né tanto meno Power Cruise Control

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *